La menopausa rappresenta la definitiva cessazione dei cicli mestruali. Si diagnostica dopo 12 mesi consecutivi di assenza di mestruazioni ed è la conseguenza dell’esaurimento dei follicoli ovarici.

Dal punto di vista biochimico, questo si traduce in un sensibile aumento dei livelli circolanti di ormone stimolante i follicoli (FSH) e di ormone luteinizzante (LH) e in un calo nella produzione di estrogeni e progesterone.

Il periodo più problematico per una donna è quello che precede la menopausa (perimenopausa o premenopausa). In questa fase il disequilibrio e lo sbilanciamento ormonale provocano molteplici fastidi: irregolarità mestruale, sbalzi d’umore, ansia, depressione, alterazione del sonno, vampate, sudorazione notturna, caduta dei capelli, indebolimento delle ossa e variazioni di peso.

Fortunatamente la natura ci può venire in aiuto con una serie di piante che hanno la capacità di riequilibrare la componente ormonale e ridurre così i sintomi legati alla menopausa. In particolar modo Prodeco Pharma ha sviluppato due integratori mirati:

 

MY LIFE

contiene isoflavoni di soia, dioscorea e agnocasto.

Gli isoflavoni di soia hanno una struttura simile agli estrogeni fisiologici e possono così legarsi agli stessi recettori, aiutando a riequilibrare i livelli ormonali. Aiutano inoltre a controllare efficacemente i lipidi plasmatici (colesterolo e trigliceridi) e svolgono una potente azione antiossidante sui tessuti, prevenendo l’attacco dei radicali liberi e l’invecchiamento. 

La dioscorrea e l’agnocasto agiscono in sinergia potenziando la componente progestinica rispetto a quella estrogenica, equilibrando i livelli dei due ormoni quando sono alterati, come nella menopausa. 

Come posologia è consigliato assumere una compressa due volte al giorno, preferibilmente lontano dai pasti, per un periodo minimo di 2-3 mesi.

 

MY HOT

prodotto-per-le-vampate-in-menopausa-naturalecontiene cimicifuga, griffonia, gynostemma e rodiola.

La cimicifuga è utile per alleviare le vampate di calore e altri sintomi della sindrome vasomotoria. Questa sindrome, caratterizzata da sudorazione e ondate di calore, seguite da brividi di freddo, è una delle sintomatologie “visibili” più tipiche della menopausa e ne soffrono circa il 60% delle donne. Rappresenta l’adattamento del corpo al cambiamento ormonale, che cerca di risvegliare l’attività ovarica stimolando l’ipofisi a produrre gli ormoni FSH e LH. Poiché però l’attività ovarica è in esaurimento, non può rispondere a tale stimolo e il risultato finale è un’ipereccitazione dell’ipotalamo, dove è situato il centro per la termoregolazione corporea e la vampata ne è la diretta conseguenza.

I principi attivi contenuti nella Cimicifuga, i glucosidi terpenici, agiscono anche a livello dell’ipofisi, diminuendo la concentrazione dell’ormone LH.

I semi di griffonia sono ricchi di 5-idrossitriptofano, un precursore della serotonina che, durante l’assorbimento viene convertito in serotonina e altri neurotrasmettitori (endorfine, melatonina, dopamina), agendo così come stabilizzante dell’umore, diminuendo le palpitazioni associate alle vampate di calore e dando un generale senso di rilassamento e benessere.

Infine, la rodiola e il gynostemma, sono piante dalle proprietà tonico-adattogene. La rodiola influenza positivamente i livelli di endorfine e serotonina, agendo così sul tono dell’umore e sulla capacità della donna ad adattarsi ai profondi cambiamenti della menopausa. 

La gynostemma ha un’azione calmante, promuove il riposo notturno e svolge azione antiossidante.

Anche in questo caso la posologia è di una compressa due volte al giorno, preferibilmente lontano dai pasti.

Ti aspettiamo in farmacia per un consiglio personalizzato per le tue esigenze!

Dott. Francesco Lucarelli

Dott. Francesco Lucarelli

 

Dottore in farmacia 

Responsabile del settore nutraceutico e del laboratorio galenico