Come conoscere lo stato di salute della tua pelle 

Conoscere lo stato di salute della nostra pelle è importante per il nostro aspetto ma anche perché la pelle ci protegge dall’ambiente e rispecchia lo stato di salute del nostro organismo. Basteranno 5 minuti per effettuare presso la nostra farmacia l’analisi gratuita della pelle e conoscere quindi il livello di idratazione della pelle e il suo livello di elasticità e tonicità. Una volta eseguito il test possiamo consigliare le soluzioni più idonee per curare e proteggere la tua pelle.

Ognuno di noi ha avuto almeno una volta nella vita qualche problema con la propria pelle: acne, secchezza, sensibilità, lucidità, macchie o rughe. Per fortuna la maggior parte di questi difetti si può affrontare senza particolari difficoltà, basta essere disposti a prendersi cura della propria pelle.
Come il nostro corpo e le nostre energie anche la pelle ha dei momenti in cui è più affaticata e ci chiede un aiuto in più rispetto ai normali trattamenti quotidiani.

I primi tre gesti per prendersi cura della tua pelle

Detersione, siero e crema sono i tre passaggi semplici e fondamentali da fare quotidianamente, ma la nostra beauty routine si può potenziare quando necessario con dei periodici trattamenti urto in grado di rivitalizzare la nostra pelle stimolando la rigenerazione profonda. La beauty routine può essere adattata agendo sia da dentro, sia da fuori, apportando i nutrienti e gli attivi di cui la pelle ha bisogno sia attraverso trattamenti cosmetici esterni, sia attraverso un’integrazione alimentare mirata.

Come agire sull’invecchiamento della pelle

Agire in modo efficace contro l’invecchiamento cutaneo significa stimolare la rigenerazione dei mattoni che costituiscono la nostra pelle e proteggerli dagli attacchi esterni. Il primo mattone è costituito dall’acido ialuronico, sostanza in grado di trattenere al suo interno una quantità d’acqua pari a venti volte il suo peso. I test clinici dimostrano la sua attività antirughe, filler e idratante. Assunto per via orale migliora l’elasticità e l’idratazione cutanea di tutto il corpo.
Il secondo mattone è il collagene che insieme all’elastina costituisce l’ impalcatura che sorregge la cute, donandole compattezza. Il collagene è un attivo noto in cosmetica per la sua attività elasticizzante e rimpolpante. Aiutando da dentro e da fuori la nostra pelle utilizzando gli stessi mattoni che la costituiscono è senza dubbio una strategia vincente contro l’invecchiamento!

Dott.ssa Vojsava Dhima

Dott.ssa Vojsava Dhima

 

Dottore in farmacia 

Responsabile del settore dermocosmetico