Coronavirus a  parte, rinforzare il sistema immunitario dovrebbe essere un obiettivo per tutti in modo da avere un organismo forte e in grado di fronteggiare eventuali malattie. 

Con gli anni il nostro sistema immunitario diventa più fragile e infatti si parla di immuno-senescienza ed è in questi casi che potrebbe essere utile ricorrere a degli integratori ma sempre dietro consiglio del medico o del farmacista.  

Le vitamine servono? La vitamina C e D, oltre che i sali minerali come zinco, magnesio e selenio possono dare una mano al sistema immunitario.

Per rafforzare le difese immunitarie è importante, inoltre, mantenere in salute l’intestino, il nostro “secondo cervello”. L’utilizzo frequente di antibiotici, antiinfiammatori, antiacidi e alimenti pro-infiammatori facilitano la disbiosi intestinale creando terreno fertile per batteri e virus. Mantenere in salute 70 l’intestino significa preservare il 70 per cento del nostro sistema immunitario. Lo possiamo fare integrando regolarmente probiotici e prebiotici.

Per dare una mano al nostro organismo è corretto parlare di stile di vita che include la nostra dieta mediterranea ma anche l’attività fisica. Vanno evitati gli sbalzi termici e lo stress in generale perché le difese immunitarie tendono ad essere meno efficienti in queste condizioni.

Prendersi cura di se stessi per rinforzare il proprio sistema immunitario è il primo passo per essere in salute, non lo sottovalutare! 

Dott. ssa Sava 

Dott.ssa Vojsava Dhima

Dott.ssa Vojsava Dhima

 

Dottore in farmacia 

Responsabile del settore dermocosmetico